Scrittura creativa: iscrizioni aperte al corso “Basic”

Ho ricevuto così tante richieste che, alla fine, dopo un paio d’anni in cui mi sono occupato soltanto di lavori con autori singoli (editing, coaching, preparazione alla pubblicazione eccetera), ho deciso di riproporre il mio corso “basic” di Scrittura Creativa, che si terrà nei mesi di giugno e luglio 2018.

Se siete frequentatori di questo sito, avrete già avuto modo di leggere un paio di post in cui ho iniziato a trattare l’argomento, seppur in pillole.

Se non l’avete ancora fatto, leggeteli ora: si tratta di Scrittura creativa: la gestione delle idee  e di Scrittura creativa: strutturare la narrazione. I titoli sono abbastanza esplicativi e trattano — come vedrete tra poco — i primi argomenti del Corso.

L’idea è comunque quella di continuare a pubblicare micro-post sulla scrittura creativa qui su stefanomassaron.net, ma al tempo stesso fornire, a chi fosse interessato, un corso vero e proprio — per forza di cose più completo e approfondito — che affronti tutti gli argomenti principali e gli aspetti teorici di base che formano un approccio corretto alla narrazione.

scrittura creativa

Serve davvero un corso di scrittura?

Questa è la classica domanda da un milione di dollari. Se vi aspettate che, dal momento che ne sto proponendo uno, io vi dica che un corso di scrittura è assolutamente indispensabile per poter scrivere un’opera di narrativa, be’, allora forse non mi conoscete bene.

Il fatto è che… dipende.

Una cosa, però, è certa: frequentando il mio corso, avrete a disposizione tutta l’esperienza che ho accumulato in quarant’anni di scrittura, trent’anni di pubblicazione e ventidue anni come insegnante di creative writing.

Se da un lato non posso assicurarvi che il mio corso vi trasformerà automaticamente in tanti piccoli Gabriel Garcia Màrquez, dall’altro mi sento di garantirvi che il corso vi risparmierà un bel po’ degli errori tipici di chi è alla prime armi — errori in cui sono incorso io stesso agli esordi della mia carriera.

Perché il corso si chiama “basic”

Il corso “basic” che vi propongo — lo dice il nome stesso — prevede una panoramica generale sugli argomenti e le tecniche di base che non si può davvero fare a meno di conoscere per poter anche solo pensare di trasformare un’idea — per quanto valida possa essere — in una narrazione strutturata e, soprattutto, leggibile.

Perché il problema che affligge l’editoria italiana, e ancor di più l’universo in continua espansione degli ebook autopubblicati, è… accidenti, come dirlo in modo delicato?

scrittura creativa
Tanti titoli tra cui scegliere…

No, non è possibile essere delicati, quindi ci vado giù con la zappa: il problema della stragrande maggioranza dei titoli che trovate sugli scaffali delle librerie o negli scaffali virtuali del Kindle Store di Amazon è che sono scritti malissimo.

Pieni di errori (non solo ortografici e di sintassi), con ambientazioni raffazzonate, personaggi bidimensionali, storie che fanno acqua da tutte le parti, sottotrame dimenticate, situazioni lasciate a metà.

Provate, se non ci credete: prendete un libro a caso di un autore “giovane”, o scaricate un libro a caso tra i self-published, e toccate con mano il Disastro.

Mancano le basi. Proprio le basi: l’organizzazione delle trama, l’approfondimento e l’evoluzione dei personaggi, la voce narrante, li linguaggio, lo stile.

E le basi sono — appunto — quelle che vi darò io.

Come è strutturato il corso

Il corso Basic si articola — e si esaurisce — in otto incontri settimanali della durata di circa 90 minuti l’uno.

Importante: il corso si tiene in videoconferenza
Importante — così evito la domanda che mi viene fatta più spesso. Per frequentare il corso non serve la presenza fisica. Tutti i miei corsi, collettivi e individuali, sono tenuti in collegamento audio/video. Quindi, che siate a Oslo o a Ragusa, in missione scientifica in Antartide o in vacanza in Belize, non fa alcuna differenza. È sufficiente che abbiate Google Hangouts — app che avete già sul vostro computer se usate Chrome o Gmail, o che potete scaricare gratuitamente senza alcun problema — un microfono e una webcam a disposizione.

Ogni incontro tratterà un argomento specifico, e alla fine di ogni incontro vi verranno assegnati semplici “compiti” e esercizi da portare a termine per l’incontro successivo.

Struttura, durata e date del corso

Il Corso Basic si terrà nei mesi di giugno e luglio. Gli incontri si terranno il lunedì o il martedì sera (ancora da decidere) alle ore 21.00 e saranno così strutturati:

  • 4 giugno(*) — Lezione 1: La gestione delle idee
  • 11 giugno — Lezione 2: Strutturare la narrazione: outline e preparazione
  • 18 giugno — Lezione 3: Tempi narrativi e “persone” narrative
  • 25 giugno — Lezione 4: L’Io narrante
  • 2 luglio — Lezione 5: L’ambientazione
  • 9 luglio — Lezione 6: I dialoghi
  • 16 luglio — Lezione 7: I personaggi
  • 23 luglio — Lezione 8: Il ritmo narrativo

(*) Per comodità, ho elencato gli incontri come se si tenessero il lunedì sera.

Iscrizione e costo del Corso Basic

Per iscrivervi al Corso Basic non dovete fare altro che compilare il modulo che trovate nella pagina “Contatti” oppure mandarmi una mail all’indirizzo stefano@stefanomassaron.net — entro e non oltre il 31 maggio 2018.

Prima vi iscrivete, meglio è: per motivi di serietà professionale, al contrario di molti altri miei colleghi che tengono corsi simili, non accetto più di otto persone per ogni corso: vent’anni di esperienza mi hanno insegnato che, con un numero di partecipanti maggiore, non sarei in grado di fornire a ognuno l’attenzione che merita.

I miei non sono corsi “a dispense” o via mail — obbrobri che si ve(n)dono in rete di questi tempi. Niet. Sono corsi completamente interattivi, che si svolgono come se fossimo tutti insieme in un’aula — l’unica differenza è che useremo le webcam e il collegamento video invece della presenza fisica.

Questo significa interazione in tempo reale. Significa poter fare domande e ricevere subito una risposta. Significa potersi confrontare con gli altri iscritti di continuo, e godere di tutti i benefici dell’interazione.

scrittura creativa
Proprio come in un’aula

Il Corso Basic, ovviamente, ha un costo — che, scoprirete girando un po’ per il web, è decisamente più basso di molti altri che offrono molto meno — pari a 250€ a persona.

E no, non dovete versarli subito: mi basta che li versiate prima dell’inizio del corso stesso.

Facciamo entro il 31 maggio anche per questo, così ci sono meno date da ricordare?

Detto questo, io sono pronto a (ri)cominciare.

Se lo siete anche voi, fatemelo sapere.

__

 

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.